Mobilità. La sede ottenuta con il passaggio di ruolo dal 1° settembre 2013 è definitiva

Daniela – Non riesco ad avere informazioni in merito neppure dal C.s.A.!Dopo venti anni di insegnamento nella scuola elem.statale ho avuto il passaggio di ruolo alle superiori (AO19) con decorrenza 1/9/2014, il mio quesito è: se la sede assegnata è provvisoria o definitiva e quindi devo confermarla con la prossima domanda di mobilità oppure no.

Lalla – gent.ma Daniela, credo che nella tua mail ci sia un errore di distrazione nella data. Suppongo tu volessi dire 1/09/2013.

Se confermi questo (ma non potrebbe essere diversamente), la tua sede è definitiva. Se ti sta bene (in ogni caso era una delle sedi da te indicate nella domanda dello scorso anno), non devi far nulla per la mobilità. Devi presentare nuova domanda di mobilità solo se volontariamente vuoi richiedere una diversa sede.

Daniela – Dicono che ci sono delle differenze tra chi ha avuto il passaggio di ruolo e chi ha avuto l’assunzione in ruolo, rispetto alla sede definitiva.GRAZIE mille in anticipo

Lalla – Esatto, i docenti neo immessi in ruolo per il primo anno vengono appoggiati su sede provvisoria (quella che scelgono dalla lista degli uffici scolastici, dopo le operazioni di mobilità), valida solo per il primo anno. Loro sì, sono invitati a presentare domanda di mobilità per scegliere quella che diventerà la loro sede definitiva (di titolarità), perchè altrimenti l’Ufficio Scolastico dovrà comunque procedere con una assegnazione d’ufficio.

La tua conferma nel nuovo ruolo non riguarda quindi la sede, che è da intendersi definitiva dal 1° settembre 2013. D’altronde, potresti rendertene conto anche facendo l’accesso alla domanda, da domani presente su Istanze on line: non c’è una parte specifica, dedicata alla conferma della sede per chi ha ottenuto il passaggio di ruolo.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads