Mobilità e graduatoria interna: il trasferimento da sostegno a posto comune è considerato a domanda e interrompe la continuità anche se ottenuto nella stessa scuola

Mariella – Sono un’insegnante di scuola primaria. Fino all’anno precedente, all’interno del medesimo istituto, in cui presto servizio, ero un’insegnante di sostegno e da quest’anno ho ottenuto il trasferimento sul posto comune. Volevo sapere se nella graduatoria interna mi dovrò inserire in coda o in base al mio punteggio. Perderò la continuità all’interno dell’istituto? Spero di avere chiarimenti in merito. Grazie mille anticipatamente.

Paolo Pizzo – Gentilissima Mariella,

il tuo è stato un trasferimento a domanda volontaria a tutti gli effetti, a nulla rilevando che sia stato ottenuto nella medesima scuola.

Sarai quindi collocata in coda alla graduatoria interna di istituto e la continuità di servizio si è ovviamente interrotta.

Giova infatti ricordare che nella scuola primaria solo il trasferimento tra i posti dell’organico funzionale (comune e lingua) nello stesso circolo non interrompe la continuità di servizio.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads