Mobilità: casella 6 e continuità di servizio nella scuola Primaria: chiarimenti

Docente – Salve. Sono una docente di scuola primaria che vorrebbe comprendere cosa si intende per n. anni servizio di ruolo prestato senza soluzione di continuità, e se, avendo prodotto lo scorso anno domanda condizionata perché soprannumeraria, quest’anno, che sarebbe stato il terzo di servizio di ruolo nel medesimo circolo, dà luogo a punteggio e quindi devo indicarlo alla lettera D casella 6. Nello specifico, questo punteggio avrebbe valore solo se chiedessi il rientro nel circolo in questione, inserendolo quindi quale prima preferenza? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta, saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissimo docente,

la casella 6 del modulo di domanda riguarda l’anzianità di servizio di ruolo (almeno 3 anni) prestato senza soluzione di continuità nella classe di concorso e nella scuola di titolarità: si attribuiscono punti 2 per ogni anno entro il quinquennio e punti 3 per ogni anno oltre il quinquennio. Per il servizio prestato nelle piccole isole gli anni si contano 2 volte (il punteggio infatti si raddoppia).

Nel tuo caso non interrompe la continuità del servizio l’utilizzazione in altra scuola del docente in soprannumero nella scuola di titolarità né il trasferimento del docente in quanto soprannumerario qualora il medesimo richieda in ciascun anno dell’ottennio successivo anche il trasferimento nell’istituto di precedente titolarità ovvero nel comune.

Detto questo, dal quesito si presume che il “terzo anno”  di titolarità è quello in corso ovvero il 2013/14.

Dal momento che l’anno in corso non può essere considerato hai solo 2 anni di continuità che puoi far valere e che quindi non puoi inserire nella casella n. 6 (bisogna infatti avere un servizio minimo di 3 anni escluso quello in corso).

Li potrai far valere invece il prossimo anno, quindi nella domanda di trasferimento (nel tuo caso di “rientro”) 2014/15 per il 2015/16, quando potrai vantare anche il 2013/14 come anno di continuità.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads