Pensione: calcolo pensione anticipata e di vecchiaia

Grazia – Sono nata il 17/09/1952. Sono entrata in ruolo il 1/09/1979, con un servizio pre-ruolo di anni 3 e mesi 3.  Vorrei sapere quando potrò andare in pensione con il sistema retributivo. A presto leggerVi. Grazie e buon lavoro.

FP – Gentile Grazia,

la normativa pensionistica di riferimento è la L. 214/2011.

Questa detta i riferimenti per la pensione:

– anticipata , ovvero tenendo in considerazione i contributi versati;

– per vecchiaia, ovvero tenendo in considerazione l’età anagrafica.

Considerata la sua data di nascita e la sua anzianità contributiva,  matura il diritto al pensionamento:

1) anticipato con decorrenza 1/9/2018, in quanto raggiunge il requisito prescritto, per le donne, dalla normativa ossia 41 anni e 10 mesi  di anzianità contributiva;

2) per vecchiaia con decorrenza 1/9/2019, in quanto il requisito previsto dalla L. 214/2011 è di 66 anni e 11 mesi di età.

La misura della pensione sarà determinata con il calcolo retributivo fino al 31/12/2011 e dal 1/9/2012 con il metodo contributivo.

 

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads