Trasferimenti e scheda per soprannumerari: chiarimenti per il servizio svolto sul sostegno

Maria – mi trovo a dovere preparare ed inviare la domanda di mobilità per l’anno 2014/2015. Nell’inserimento alla voce anni di anzianità sto indicando quelli risultanti dal mio stato di servizio, che su un totale di 22 anni di ruolo e 6 anni di pre-ruolo ne contempla 21 su sostegno. Indicando tali valori negli specifici campi, Sez. D punti 1, 3 e 5, inserendo al punto 5 il numero degli anni di sostegno, volendo proseguire mi viene richiesto, avendo inserito anni sul sostegno, di compilare obbligatoriamente la Sez. F pur essendo stata trasferita al ruolo comune nell’anno 2012/2013.

La mia domanda è quindi questa: Essendo stata trasferita al ruolo comune e richiedendone il trasferimento al vecchio plesso di appartenenza è possibile che non debbano essere inseriti gli anni effettuati sul sostegno ma solo l’ammontare degli anni di servizio derivanti dal mio stato di servizio? Resto in attesa di un Vs. pronto e cortese riscontro.

Maria Cristina– chiedo nuovamente il vostro indispensabile aiuto. Sono una docente di ruolo sul sostegno nella scuola dell’infanzia. Prima di entrare di ruolo ho svolto tre anni di servizio come incaricata sul sostegno presso la scuola comunale senza il titolo del specializzazione. Devo compilare la domanda interna di circolo per l’individuazione dei soprannumerari, volevo sapere se anche questo servizio inm assenza del titolo specifico può essere valutato il doppio.

Paolo Pizzo – Gentilissime,

condizione indispensabile per il raddoppio del punteggio è che il trasferimento sia richiesto per posti di sostegno e che il servizio sia stato prestato con il titolo di specializzazione.

Pertanto, nel caso di Maria eventuali anni di ruolo o pre ruolo svolti sul sostegno dovranno essere indicati una sola volta nell’anzianità di servizio (caselle 1 e 3) e non anche nella casella 5, questo perché il trasferimento è  da posto di sostegno a posto comune.

Nel caso di Maria Cristina gli anni svolti su sostegno senza specializzazione dovranno essere indicati una sola volta in anni di pre ruolo e non quindi raddoppiati.

Una buona scheda di soprannumerari nella parte relativa agli anni svolti sul sostegno dovrebbe indicare “il servizio deve essere stato prestato col titolo di specializzazione”.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads