Requisiti previsti dalla Legge 214 del 22/12/2011 – Legge “Fornero”.

Docente – sono nata il 24/01/1952 e al 31/08/2014 vanto 38 anni e 1 mese di contributi quando potrò andare in pensione e senza penalizzazioni che importo percepisco alla scadenza. Grazie.

FP – Gentile Collega,

in merito al suo quesito, bisogna fare riferimento ai requisiti previsti dalla Legge 214 del 22/12/2011 – Legge “Fornero”.

Nella fattispecie, le condizioni per la  pensione anticipata (tenendo conto dei contributi) e quelli per la pensione di vecchiaia (tenendo conto dell’età).

Requisiti per pensione di Vecchiaia – in riferimento all’età:
2013/2015        66 anni e 3 mesi
2016/2018        66 anni e 7 mesi
Vista la sua data di nascita – 24/01/1952,  raggiunge i  66 anni e 7 mesi  nel mese di agosto del 2018, pertanto maturerà il diritto alla pensione per vecchiaia con decorrenza 1/9/2018.

Requisiti per pensione Anticipata per le donne  – in riferimento all’anzianità contributiva:
2014/2015    41 anni e   6 mesi

2016/2018    41 anni e 10 mesi

Vista la sua anzianità contributiva al 31/8/2014 di 38 anni e 1 mese, matura il diritto a pensione anticipata con decorrenza 1/09/2018, in quanto raggiunge i 42 anni e 1 mese (oltre il requisito prescritto) nell’agosto del 2018.

Come si evince dalle due ipotesi di cui sopra,  lei raggiunge i requisiti per la pensione anticipata e di vecchiaia lo stesso anno e pertanto, vista l’età, la misura della sua pensione non incorre in nessuna penalizzazione.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads