Supplenze: proroga del contratto dopo il 30 aprile. Chiarimenti per la scuola

Scuola – desidero porre un quesito:nel caso ci siano due supplenti su una titolare assente di cui la supplente a e’ in astensione facoltativa e il supplente b ha prestato regolarmente servizio per 90 giorni,  fino al 30 aprile, se la titolare dovesse rientrare dopo il 30 aprile a chi spetta la proroga, al supplente a o al supplente b? grazie attendo risposta.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

ai sensi dell’art. 12/2 del CCNL/2007 solo la docente collocata in interdizione/congedo di maternità è considerata in servizio a tutti gli effetti anche ai fini della proroga della supplenza (“Durante il medesimo periodo di astensione, tale periodo è da considerarsi servizio effettivamente prestato anche per quanto concerne l’eventuale proroga dell’incarico di supplenza”).

Tale disposizione non è prevista per la docente collocata in congedo parentale.

Pertanto, così come abbiamo più volte detto in altre risposte sullo stesso argomento, la proroga della supplenza spetterà solo al docente in effettivo servizio ovvero al supplente B.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads