Graduatoria interna di istituto: il docente che assiste il genitore deve essere escluso

Scuola – un quesito: un insegnante di scuola elementare ha preso il ruolo  con decorrenza 01/09/2012, quindi nell’a.s. 2012/13 ha fatto domanda di  trasferimento per acquisire la sede di titolarità e dall’ 01/09/2013 è giunta  nella nostra scuola sita nel comune di Pomezia (RM).  Stando cosi’ le cose lei, in quanto ultima arrivata,  dovrebbe stare in coda  alla graduatoria interna, ma siccome assiste la madre ( L. 104 art. 3 comma 3)  che convive con lei e risiede nello stesso Comune della Scuola ( Pomezia )  è automaticamente esclusa dalla graduatoria?? Vi prego di rispondermi, perché  occorre determinare il perdente posto, e la questione è spinosa! Grazie come sempre della Vostra competenza e disponibilità.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

la risposta è positiva.

La docente, se rientra nel punto V dell’art. 7.2 del CCNI 2014/15, dovrà essere esclusa dalla graduatoria di istituto anche se ultima arrivata.

Consigliamo la lettura di questo articolo.

Lo speciale OS.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads