La scuola ci chiede come operare per il riesame di un certificato di servizio

Scuola – Mi  è stata sottoposta dall’AT di competenza il riesame di un certificato di servizio rilasciato nel 1989 per un servizio  con decorrenza 17.10.1986 e termine il 09.09.1988. Nella nota l’AT così scrive: Trattandosi di supplenza annuale per l’intero anno scolastico è parere dello scrivente che le ritenute in conto CET decorrono già dall’17/10/1986 e per tutto il periodo di supplenze suindicato, tuttavia, alla sede INPS di competenza risulta la copertura previdenziale INPS fino al 31/12/1987, dall’1/01/1988 in conto c.e.t. Nel certificato rilasciato  si dichiara che tutte le ritenute versate sono INPS,  e quindi dovrebbe essere corretto: 1.  Come posso verificare l’effettivo versamento e a favore di quale ente previdenziale; 2. E’ corretto dividere il periodo sino al 31.12.1997 INPS e dal 1° gennaio 1988 CET e non come suggerito dall’AT per tutto il periodo da considerare CET trattandosi di supplenza annuale? Grazie per la Vs preziosa consulenza.

FP – Gentile scuola,

fino al 31/12/1987 i servizi prestati come supplenti temporanei erano con iscrizione all’INPS, dal 1/1/1988 i versamenti sono passati  in conto entrata tesoro (CET).

Gli incarichi annuali indipendentemente dall’anno erano già con iscrizione in conto entrate  tesoro (CET)

Pertanto ci sembra giustificata l’osservazione mossa alla sua certificazione, se quel periodo indicato risulta un incarico annuale.

Posted on by nella categoria Supplenze, Ricostruzione di carriera
Versione stampabile
ads ads