Progressione economica dello stipendio e passaggio al gradone successivo

Peppino  – Sono un collaboratore scolastico con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Avendo maturato, al 30/04/2013, anni 20 utili ai fini della progressione della carriera, sarei dovuto passare al successivo gradone a decorrere dall’ 01/05/2013 con l’attribuzione della posizione stipendiale della fascia anni 21/27 ma, a tutt’oggi, continuo a percepire lo stipendio relativo alla fascia 15/20. Vorrei, cortesemente, conoscere il vostro parere ed eventuali chiarimenti in merito. Se, nn chiedo troppo, vi sarei grato se avessi notizie anche della sentenza della Consulta ricorso ANIEF relativo al TFR/TFS con indicazioni circa l’eventuale recupero di somme versate e non dovute. Ringrazio per quanto sarà gentilmente fatto e porgo distinti saluti.

FP – Gentile Peppino,

il passaggio alla fascia stipendiale 21/27 si matura quando si ha un’anzianità di 20 anni 11 mesi e 29 giorni..

Pertanto se al 30/04/2013 matura 20 anni utili ai fini della progressione economica dello stipendio, deve attendere ancora circa 1 anno per il passaggio al gradone successivo.

Potrebbe anticipare la suddetta scadenza, qualora all’atto della sua ricostruzione di carriera, il decreto evidenzi una anzianità utile ai soli fini economici, da recuperare proprio al compimento di 20 anni.

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads