Pagamento del sabato e della domenica per il docente che non ha completato tutto l’orario settimanale

Scuola – Gent.mo Prof. Pizzo, Le pongo il seguente quesito : spetta la retribuzione della giornata di sabato al supplente che svolge il suo orario settimanale di 9 ore dal lunedì al venerdì?

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

la risposta è negativa.

Ai sensi dell’art. 40 del CCNL/2007 il dipendente che completi tutto l’orario settimanale ordinario ha diritto al pagamento della domenica ai sensi dell’art. 2109 comma 1 del Codice Civile.

Inoltre, come precisato dall’ARAN, in risposta a specifico quesito, la previsione contrattuale si estende al pagamento del sabato qualora risulti giorno libero del dipendente (e ovviamente nel caos in cui la scuola adotti la settimana corta).

Per orario ordinario deve intendersi 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia, 24 ore nella  scuola primaria, 18 ore nella scuola secondaria, 30 ore nelle istituzioni educative, da   svolgere in non meno di 5 giorni settimanali, e 36 ore per il personale ATA.

È pertanto escluso il pagamento del sabato e della domenica al supplente nominato su un orario part-time o spezzone orario, inferiore quindi all’orario “intero” per il relativo ordine di scuola, anche se ha completato tutta la settimana lavorativa.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads