Pensione e blocco scatti

Ass Amm.va – sono andata in pensione dal 1 settembre 2013.  Per il blocco degli scatti, ho avuto lo slittamento della scadenza dal 31 12 2012 al 31 12 2014, per cui sono andata in pensione con la fascia 28. Se verrà ripristinato lo scatto 2012, potrò fare domanda e avere la pensione e liquidazione aggiornata?  Grazie spero tu possa darmi una risposta.

FP – Gentile Assistente Amm.va,

per completezza di informazione, le illustro brevemente i diversi passaggi che si sono susseguiti in merito alla questione “blocchi”:

– la L. 122/2010 ha bloccato la progressione della carriera del personale della scuola per il triennio 2010/2012, pertanto il  servizio reso in questi anni non è utile ai fini della progessione della carriera:

– il D.I. n. 3 del 14/01/2011, ha recuperato l’utilità del servizio prestato nel 2010 e ha previsto che se ci saranno delle economie, cheotranno essere utilizzate per recuperare gli anni 2011 e 2012;

– l’accordo tra le OO.SS. e l’Aran del 13/03/2013 ha  consentito il recupero  del 2011, attraverso le economie accertate;

– il D.P.R. n. 122 del 4/09/2012, pubblicato sulla G.U. del 25/10/2013 – serie generale n. 251 – proroga il mancato riconoscimento ai fini della carriera del servizio reso nel corso dell’anno 2013.

Ad oggi  risultano bloccati gli anni 2012 e 2013.

Le segnalo poi, che il MIUR prima con nota prot.  n. 1211 del 22/5/2013 e poi con nota 10554 del 9/10/2013 avente per oggetto: “sblocco anzianità del 2011. Adempimneti”:

inviatava le istituzioni scolastiche all’aggiornamento della progressione economica del personale in quiescenza ai fini della rideterminazione dei prospetti per la  riliquidazione delle pensioni e del tfr.

Pertanto nel momento in cui ci sarà l’atto di indirizzo dell’Aran  relativo allo sblocco dell’anno 2012 (si spera entro giugno) e il relativo aggiornamento del portale SIDI,  lei maturerà  la fascia stipendiale relativa al gradone 35.

In tal caso sarà oggetto di riliquidazione della pensione, del tfr nonchè di arretrati stipendiali.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads