Graduatorie ad esaurimento 2014: chi ha “saltato” gli aggiornamenti precedenti non può reinserirsi

Rocco – sono un docente che nel bando relativo all’anno 2011/2014, avendo presentato la domanda fuori dai termini, pur essendo inserito nella precedente graduatoria provinciale, non è stato inserito nella graduatoria ad
esaurimento. Per tale motivo, sono stato costretto a presentare domanda per l’inserimento nelle graduatorie di Istituto di II fascia.

La domanda che le porgo è volta a conoscere se, allo stato, con il nuovo bando, è possibile un mio inserimento nelle graduatorie permanenti, atteso che è prevista la possibilità di inserire nuovi docenti che abbiano conseguito l’abilitazione all’insegnamento.

PS. preciso che sono in possesso di diploma magistrale e relativa abilitazione all’insegnamento nella scuola primaria. Grazie.

Lalla – gent.mo Rocco, la risposta è negativa. Il dm n. 235 del 1° aprile 2014 non prevede reinserimenti nelle graduatorie ad esaurimento.

Le operazioni possibili sono infatti queste

Permanenza e/o aggiornamento del punteggio/conferma iscrizione con riserva o scioglimento/trasferimento a pettine in altra provincia

1. Il personale docente ed educativo, inserito a pieno titolo o con riserva, nelle fasce I, II, III e aggiuntiva (di seguito denominata, per fini pratici, “IV”) delle graduatorie ad esaurimento costituite in ogni provincia, può chiedere:

  • la permanenza e/o l’aggiornamento del punteggio con cui è inserito in graduatoria
  • la conferma dell’iscrizione con riserva o lo scioglimento della stessa. L’iscrizione con riserva deve essere confermata anche da coloro che conseguiranno l’abilitazione in tempo dopo la scadenza della domanda, ma in tempo utile per l’avvio dell’a.s. 2014/15. 
  • il trasferimento da una ad un’altra provincia nella quale verrà collocato, per ciascuna delle graduatorie di inclusione, anche con riserva, nella corrispondente fascia di appartenenza con il punteggio spettante, eventualmente aggiornato a seguito di contestuale richiesta. 
  • La richiesta di trasferimento da una ad altra provincia comporta, automaticamente, il trasferimento da tutte le graduatorie in cui l’aspirante è iscritto e, conseguentemente, la cancellazione da tutte le graduatorie della provincia di provenienza.

Il trasferimento di provincia avviene a pettine, ossia si verrà inseriti nella graduatoria della nuova provincia nella posizione spettante in base al punteggio.

Seguici su Facebook , news in tempo reale

La mancata presentazione della domanda comporta la cancellazione definitiva dalla graduatoria ; Graduatorie ad esaurimento 2014 17: chi non presenta la domanda sarà depennato

Alle situazioni come la tua abbiamo dedicato uno specifico articolo, in cui mettiamo in evidenza che alcuni colleghi hanno ottenuto il reinserimento tramite ricorso (le sentenze hanno però valore individuale). Graduatorie ad esaurimento: il Miur depenna, il giudice reinserisce

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads