Allattamento fino all’11 maggio e rientro in servizio dopo il 30 aprile

Filomena – Sono una docente a tempo indeterminato, utilizzata su classe di concorso AD01, e sono in riduzione orario per allattamento, avendo un bimbo nato il 11 maggio 2013 ed essendo rientrata in servizio il 10 settembre 2013. Fin dal primo giorno di scuola mi sono stati attribuiti degli alunni disabili e le rispettive classi, mentre le 5 ore di allattamento sono state date ad una supplente che ha avuto due disabili in una classe prima. Le chiedo se alla data del 11 maggio 2014 devo rientrare a disposizione della scuola o se devo prendere la classe della mia supplente, che è una classe dove non sono mai entrata e nella quali ci sono due disabili gravi che nemmeno conosco. Ringrazio per la sollecita risposta.

Paolo Pizzo – Gentilissima Filomena,

dal 12 maggio (l’11 maggio è l’ultimo giorno di allattamento in quanto il giorno della nascita è ricompreso) non potrai rientrare nella classe prima ma dovrai essere a disposizione.

Ciò in virtù dell’art. 37 del CCNL/2007 che garantisce ai due allievi disabili di avere lo stesso docente fino alla fine dell’anno (scrutini compresi) per continuità didattica:

“Al fine di garantire la continuità didattica, il personale docente che sia stato assente, con diritto alla conservazione del posto, per un periodo non inferiore a centocinquanta giorni continuativi nell’anno scolastico, ivi compresi i periodi di sospensione dell’attività didattica, e rientri in servizio dopo il 30 aprile, è impiegato nella scuola sede di servizio in supplenze o nello svolgimento di interventi didattici ed educativi integrativi e di altri compiti connessi con il funzionamento della scuola medesima. Per le medesime ragioni di continuità didattica il supplente del titolare che rientra dopo il 30 aprile è mantenuto in servizio per gli scrutini e le valutazioni finali. Il predetto periodo di centocinquanta giorni è ridotto a novanta nel caso di docenti delle classi terminali.”

Dal momento che sei assente nella classe prima dal primo giorno di scuola il 12 maggio avrai  abbondantemente superato i 150 gg. di assenza richiesti dalla norma e di conseguenza non potrai rientrare in tale classe.

Posted on by nella categoria Didattica
Versione stampabile
ads ads