Graduatorie ad esaurimento 2014: valutazione salvaprecari a.s. 2011/12

Giorgio – volevo un’informazione circa le prossime riaperture delle GaE. Io nell’anno scolastico 11/12 sono rientrato nel decreto salvaprecari, e ho lavorato pochi mesi, certamente da prendere meno di 12 punti. Nel prossimo aggiornamento, potrò inserire tutti e 12 i punti come mi era stato detto 3 anni fa? Ci sarà una sezione apposita? Dovrò in ogni caso inserire i giorni di supplenza svolti o non serviranno? Grazie mille

Lalla – gent.mo Giorgio, domani 14 aprile sarà aperta l’apposita piattaforma su Istanze on line per l’aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento valide per il prossimo triennio 2014/17.

In essa vi sarà un’apposita sezione, la E0, in cui sarà possibile dichiarare l’iscrizione negli elenchi prioritari, nel tuo caso Dm n. 92/2011. Avrai diritto al riconoscimento della valutazione del servizio per l’intero anno scolastico, quindi 12 punti, indipendentemente dal servizio effettivamente svolto, che a questo punto non serve dichiarare.

Il Ministero ha riproposto, nel dm n. 235 del 1° aprile 2014, l’allegato 7 Elenchi prioritari nella stessa versione del 2011, quindi dimenticando di citare il dm n.92/2011 che ha consentito il salvaprecari nell’a.s. 2011/12, ma il fatto che non ci saranno dubbi nella valutazione è assicurato dal fatto che esso è citato nel decreto stesso, all’art. 2 comma 8 " Il personale docente ed educativo inserito negli elenchi prioritari compilati in base ai DD.MM. n. 82 e n.100 del 2009, n.68 e 80 del 2010 e n. 92 del 2011, ha diritto al riconoscimento della valutazione del servizio, o dell’attività prestata mediante la partecipazione a progetti regionali, per l’intero anno (mod. n.1 – sez. E0).

Al personale docente ed educativo, non inserito negli elenchi prioritari, ma comunque iscritto nelle graduatorie ad esaurimento, ovvero in quelle di circolo o di istituto, che abbia svolto le attività progettuali finanziate dalle regioni, spetta il punteggio relativo alla durata del progetto. Si applicano, al riguardo, i criteri indicati nelle note della Direzione generale del Personale della scuola n. 14655 del 30 settembre 2009, n. 19212 del 17 dicembre 2009 e n. 8491 del 20 settembre 2010 che si accludono come allegato n. 7 al presente Decreto.

E’ altresì valutabile come servizio di insegnamento, ai sensi dell’art. 5 comma 4bis della legge 8 novembre 2013 n. 128, la partecipazione ai progetti promossi dalle Regioni previa specifica convenzione con il MIUR, della durata minima di 3 mesi, fino ad un massimo di 8, a partire dall’anno scolastico 2012/2013."

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads