Graduatorie ad esaurimento: il punteggio del salva precari non può essere sommato per lo stesso anno scolastico a nessuna supplenza effettivamente svolta

Damiano – Le scrivo perché durante la compilazione della domanda di  aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento, arrivato alla sezione E0 per gli elenchi prioritari, il sistema mi dice che ho già raggiunto il punteggio  massimo di 12 punti per l’anno 2011 2012. Ovviamente ciò non è vero. La  conclusione è che non posso inserire i dati. Come posso fare per modificare i  dati a sistema i quali indicano una situazione paradossale. Nell’anno 2011 2012  ho lavorato solo 2 mesi in un liceo classico. Naturalmente non ho inoltrato la  domanda. Aspetto una sua risposta Cordiali Saluti PS Ero inserito negli elenchi prioritari per l’anno scolastico 2011 2012.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Damiano,

abbiamo provato ad inoltrare la domanda con la procedura da te seguita cioè indicando il solo punteggio del salva precari e il sistema funziona.

Non vorrei che hai indicato contemporaneamente la sez. del salva precari e i 2 mesi di supplenza svolti nello stesso anno scolastico nella sez. poi dei servizi. Procedendo infatti ad una simulazione in tal senso, compare la scritta che tu hai appena descritto nel quesito.

SI ricorda infatti che chi era nelle liste del salva precari e ha contemporaneamente svolto servizio, o indica l’uno o indica l’altro, questo perché nello stesso anno scolastico non è possibile far valutare più di 12 pp. Il salva precari, infatti, dà di per sé i 12 pp. senza necessità di aver fatto neanche un giorno di supplenza.

Se però il problema non è questo e dovesse quindi persistere, abbiamo la possibilità di segnalarlo al Ministero.

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads