Graduatorie ad esaurimento: chi è iscritto con riserva deve dichiarare i servizi se conseguirà il titolo nel triennio

Teresa – sono un’insegnante iscritta nelle graduatorie d’istituto in terza fascia (con diploma d’istituto magistrale) per la scuola primaria e infanzia. Sono inserita anche nelle graduatorie ad esaurimento con riserva in quanto iscritta a SFP (2007) in attesa del conseguimento del titolo per la scuola primaria. Volevo chiedere se il punteggio maturato nella graduatoria d’istituto (III fascia) presso la scuola primaria può essere inserito nella graduatoria ad esaurimento dove sono iscritta con riserva. Grazie!

Lalla – gent.ma Teresa, il tuo quesito è generico, per cui la risposta non può che essere teorica: sì, il servizio maturato con reclutamento dalla III fascia delle graduatorie di istituto deve essere indicato.Va indicato adesso perchè annualmente, nel periodo di vigenza delle graduatorie, il Ministero dispone un decreto per lo scioglimento della riserva; potrebbe dunque accadere che tu possa comunicare l’avvenuto conseguimento del titolo in tempo utile per gli incarichi dell’a.s. 2015/16.

In quell’occasione il Ministero però dà modo solo di comunicare lo scioglimento della riserva, mentre si considerano i punteggi dichiarati e maturati entro la data di scadenza per l’aggiornamento triennale, posta in questo caso al 10 maggio 2014. Quindi, se prevedi di laurearti e sciogliere la riserva entro i prossimi 3 anni, ti conviene dichiarare adesso i servizi.

Seguici su Facebook, news in tempo reale

Altra avvertenza. Puoi dichiarare solo i servizi che non siano coincidenti con il periodo di durata legale del corso di Laurea in SFP. La tabella di valutazione dei titoli afferma infatti al punto B.3) punto c “non sono valutabili i servizi di insegnamento prestati durante il periodo di durata legale dei corsi di specializzazione per l’insegnamento secondario SSIS, dei corsi di Didattica della musica, dei corsi Cobaslid e del corso di Laurea in Scienze della formazione primaria, qualora utilizzati come titolo di accesso a una graduatoria di una qualsiasi classe di concorso/posto”

Quindi, se nell’a.a. 2007/08 ti sei iscritta al I anno, dovrai non tener conto degli anni fino al 2010/11. Puoi dichiarare quelli precedenti al 2007/08 e quelli successivi al 2010/11. Se invece nell’a.a. 2007/08 sei stata inserita al corso di SFP ad anni successivi al primo, per riconoscimento di crediti pregressi, dovrai seguire quanto indicato in una FAQ del Ministero del 2007:

“D.: All’aspirante che si iscrive in graduatoria ad esaurimento per la scuola primaria che abbia conseguito la laurea in scienze della formazione primaria a seguito di un corso abbreviato (es. iscritto al 3° anno) in virtù del riconoscimento di crediti formativi conseguiti in altri corsi di laurea, non vengono valutati i servizi d’insegnamento relativi agli anni in cui ha frequentato il corso di laurea in scienze della formazione primaria?

R.: All’aspirante in questione, cui spettano 30 punti, non vengono valutati 4 anni di servizio (durata legale del corso di laurea), a partire da quello in cui si è iscritto per la prima volta (3° anno) e comprendendovi i due anni precedenti (1° e 2°) e quello successivo (4°), anche se il titolo è stato conseguito in anni accademici successivi. Analogamente, se la laurea in questione o l’abilitazione presso la S.S.I.S. è stata conseguita “fuori corso”, il periodo di durata legale del corso decorre dalla data di iscrizione.”

In ogni caso, anche se sei incerta sul fatto che conseguirai o meno il titolo nel triennio, il nostro consiglio è di inserire i servizi, non si sa mai.

Tutte le guide sulle graduatorie ad esaurimento 2014

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads