Docenti: non è possibile essere assunti in ruolo dalle Graduatorie di istituto

Giuseppe – Vi chiedo gentilmente se è vero che attraverso le graduatorie di istituto si può giungere al ruolo. Se la risposta è positiva, qual è l’iter indicato dalla normativa attuale? Grazie per la vostra preziosissima consulenza.

Lalla – la risposta è negativa. L’iscrizione alle graduatorie di istituto non porta al ruolo.

Le graduatorie di istituto infatti sono utilizzate dai Dirigenti Scolastici per l’assegnazione delle supplenze (che possono essere temporanee, ma anche fino al 30 giugno o 31 agosto, dipende da varie circostanze – vedi Regolamento delle supplenze dm n. 131/07)

Secondo la normativa attuale gli incarichi a tempo indeterminato sono assegnati per il 50% dalla Graduatoria ad esaurimento (la legge 296/06 non prevede nuovi inserimenti) e per il 50% dalle graduatorie dei concorsi (2012 o precedenti).

Il Ministro Giannini non ha ancora le idee ben chiare sul futuro reclutamento, per cui a medio termine l’unico elemento di sicurezza sembra essere il bando del II ciclo TFA per acquisire l’abilitazione (o laurea in Scienze della formazione primaria per infanzia e primaria).

Ne parliamo in maniera più approfondita in questo articolo

Reclutamento, in futuro solo concorsi. Organici funzionali, docenti di ruolo a disposizione di reti di scuole? Potere ai Presidi. Intanto TFA secondo ciclo

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads