Assessore presso il comune e documentazione dei permessi

DSGA – un dipendente di questa istituzione e’ stato nominato assessore presso il comune di residenza e comunica gli impegni istituzionali per il trimestre successivo e mensilmente conferma gli stessi mediante autocertificazione, mentre per le riunioni di giunta allega la certificazione dell’ente locale. il dirigente sostiene che anche gli impegni istituzionali (36 ore mensili) vanno certificati dall’ente mentre il segretario comunale sostiene che sono autocertificabili. ringraziandovi anticipatamente si chiede cortesemente la vostra opinione sull’argomento.

Paolo Pizzo – Gentile DSGA,

i commi 1 e 2 dell’art 38 del CCNL/2007 dispongono:

Nei confronti del personale docente chiamato a ricoprire cariche elettive, si applicano le norme di cui al d.lgs 18.08.2000, n.267 e di cui all’art. 68 del d.lgs. 30 marzo 2001, n.165. Il personale che si avvalga del regime delle assenze e dei permessi di cui alle leggi predette, è tenuto a presentare, ogni trimestre, a partire dall’inizio dell’anno scolastico, alla scuola in cui presta servizio, apposita dichiarazione circa gli impegni connessi alla carica ricoperta, da assolvere nel trimestre successivo, nonché a comunicare mensilmente alla stessa scuola la conferma o le eventuali variazioni degli impegni già dichiarati.

Nel caso in cui il docente presti servizio in più scuole, la predetta dichiarazione va presentata a tutte le scuole interessate

Il comma 5:

“La programmazione delle assenze di cui ai precedenti commi 1 e 2 non ha alcun valore sostitutivo della documentazione espressamente richiesta dal D.lgs. n.267/2000, che dovrà essere prodotta tempestivamente dall’interessato”.

Posted on by nella categoria Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads