Attribuzione cattedra esterna di nuova costituzione e precedenze

Silvia – Cerco di sintetizzare, nella mia graduatoria interna di istituto siamo 5 docenti ed io sono la quarta. Il collega ultimo in graduatoria presenta documentazione l 104 per assistenza al coniuge. Per cui risulta fuori graduatoria e quindi in caso di contrazione io sarò perdente posto. Premesso che non conosco l esatta patologia di cui è affetta la coniuge, ma è una persona che viaggia in modo autonomo, In quanto la sua sede di servizio è a 70 km dalla nostra città, è un medico, a tempo pieno, posso in qualche modo ricorrere? Il dirigente, pur riconoscendo l anomalia della situazione, mi dice che può prendere solo  atto della regolarità della documentazione. Nel caso si formasse una cattedra orario esterna all interno dello stesso comune, mi pare di aver capito che l assegnazione di questa cattedra spetterebbe comunque a lui in quanto ultimo in graduatoria, è corretto?.

Paolo Pizzo – Gentilissima Silvia,

i riferiementi sono l’art. 7/2 punto c e l’art. 18/18 del CCNI 2014.

In base a tali artt. l’esclusione dei beneficiari delle precedenze di cui al comma 2 dell’art. 7 dalla graduatoria per l’attribuzione di cattedra orario esterna di nuova istituzione,  si attua soltanto in caso di cattedra orario tra comuni diversi o distretti sub-comunali diversi.

Ciò vuol dire che in caso di nuova costituzione della cattedra orario esterna da assegnare a docente già titolare nelle scuola,
il Dirigente tiene conto delle precedenze di cui al presente art. 7, comma 2, ma solo se il completamente è con scuola di diverso comune. Altrimenti no.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads