Rientro del docente dopo il 30 aprile e continuità didattica supplente: come si contano i 90 gg se classe terminale

Loredana – l’art. 37 parla di assenza continuativa di 150 giorni (90 x le classi terminali) nell’anno scolastico. Io ho avuto una supplenza dal 20/02/2014 al 29/05/2014 e ho classi terminali. I 90 di assenza continuativa devono essere fatti entro il 30 aprile? Nel mio caso ho diritto alla continuità scolastica x le classi terminali?

Paolo Pizzo – Gentilissima Loredana,

per il calcolo dei giorni NON SI TIENE CONTO della data del 30 aprile (cioè contare i giorni di assenza fino al 30 aprile), ma della DATA DI TERMINE DELL’ASSENZA DEL TITOLARE (cioè dopo il 30 aprile).

Pertanto, se il giorno di rientro del titolare è previsto per il 29 maggio, devi contare a ritroso 90 giorni a partire da tale data, non quindi a partire dal 30 aprile.

In poche parole bisogna andare a ritroso partendo dalla data di presunto rientro del titolare (che ovviamente sarà dopo il 30 aprile come il tuo caso) e non da quella del 30 aprile.

Posted on by nella categoria Supplenze, Didattica
Versione stampabile
ads ads