Malattia: La trattenuta fino a 10 giorni va effettuata anche sulla retribuzione delle ore eccedenti?

Roberta – sono una docente precaria con contratto da provveditorato fino al 30 Giugno. Mi sono assentata da scuola per 5 giorni e trovo nella busta paga di Maggio una detrazione di 112,61 euri (22,52 euro al giorno…)  ben  quattro volte in più rispetto alla normale detrazione. Alla domanda sul perchè di questa cifra, mi è stato risposto che le 6 ore aggiuntive alle 18 fanno sì che mi venga detratto di più. Mi sembra una cosa assurda. Puoi aiutarmi a capire se è davvero così? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Roberta,

a parere di chi scrive è stato commesso un errore.

Dal momento che la riduzione opera solo sulla retribuzione professionale docenti (RPD) (sul compenso individuale accessorio e l´indennità di direzione del Dsga), si ritiene che non può essere operata una decurtazione dello stipendio, considerando, peraltro, che ogni ora eccedente le 18 settimanali è compensata per l´intera durata dell´anno scolastico o della nomina su tale cattedra, compresa la tredicesima mensilità.

Ti invito quindi a farlo presente alla scuola ed eventualmente a contattare la Ragioneria.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads