Graduatoria interna di istituto: esclusione per assistenza al fratello/sorella.

Francesca – vorrei sottoporle il seguente quesito in merito all’esclusione dalle graduatorie dei perdenti posto: – in qualità di protutore di una sorella down, di cui tutore è la mamma di 73 anni, potrei essere beneficiaria della precedenza di cui al Punto V) ASSISTENZA AL CONIUGE, ED AL FIGLIO CON DISABILITA’;  ASSISTENZA DA PARTE DEL FIGLIO REFERENTE UNICO AL GENITORE CON  DISABILITA’; ASSISTENZA DA PARTE DI CHI ESERCITA LA TUTELA LEGALE? Fiduciosa in una sua risposta le invio cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Francesca,

nel caso di assistenza ai fratelli o sorelle, la precedenza o l’esclusione dalla graduatoria interna può avvenire SOLO se il fratello/sorella è convivente e se i genitori sono impossibilitati a provvedere all’assistenza  perché totalmente inabili o perché non più in vita.

Sono esclusi gli altri casi.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads