Graduatorie di istituto. Compilazione modello A2 pag. 4 per laurea magistrale

Anna – Gentilissima redazione, porto alla vostra attenzione i quesiti posti da me e da un altro utente sul forum:

I nostri dubbi riguardano l’inserimento per la prima volta nelle GI da parte dei laureati in lauree magistrali:

La laurea magistrale (non va dichiarata anche la triennale, giusto?) penso debba essere indicata a pag. 4 lettera d, dove però c’è scritto "laurea specialistica in".. Dobbiamo indicare la dicitura della nostra laurea magistrale o quella della laurea specialistica corrispondente?

Lalla – trattandosi di un modello cartaceo è possibile effettuare anche delle leggere modifiche che permettano alle segreterie di comprendere in maniera rapida e puntuale le informazioni fornite. Il nostro consiglio è quello di indicare magistrale sopra specialistica e poi indicare per esteso la dicitura compreso il codice (sempre della magistrale)

Anna – Di seguito, dopo aver indicato il codice L/S, c’è scritto "classe": si intende il codice della nostra classe di laurea magistrale?

Lalla – qui invece indicherete il codice della laurea specialistica alla quale corrisponde la laurea magistrale. (dm 9 luglio 2009) (lo spazio relativo a classe secondo me può essere lasciato in bianco)

Anna – Sempre a pag. 4, nell’alenco degli esami, come evidenziare i corsi singoli post-laurea? Devo allegare la relativa istanza?

Lalla – non è necessario, li si indica nella tabella, non ha importanza siano stati acquisiti dopo la laurea.

Anna – Nella stessa tabella, si indicano gli esami superati per classe di concorso, ma dal momento che molti esami sono in comune a 2 o 3 c.d.c. li devo elencare 3 volte o è sufficiente indicarli una volta sola?

Sotto "graduatoria", dato che anche io aspiro alla A051, A050 e A043 devo scrivere tutti e tre i codici?

Lalla – sulla sinisitra si scrive la graduatoria e per ciascuna gli esami (settore scientifico/numero CFU) richiesti per l’ammissione. Anche se l’esame è valido per tutte e 3 le classi, va ripetuto per ciascuna, in modo che la segreteria comprenda che per l’accesso ad ogni graduatoria siano presenti nel piano di studi gli esami richiesti per l’accesso.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads