Utilizzazione per i neo immessi in ruolo. Chiarimenti

Berta  – avrei bisogno di un’informazione, in attesa di conoscere l’esito dei trasferimenti per la scuola secondaria. Sono stata immessa in ruolo lo scorso settembre 2013, quindi perdonami se la mia domanda è un po’ ingenua, ma non ne capisco ancora molto in tema di mobilità. Cosa si intende per “sede assegnata d’ufficio”? Una sede non presente tra le mie preferenze? O il discorso vale solo per i perdenti posto? Ammettiamo che io non riesca ad ottenere una sede tra le mie preferenze, posso quindi fare domanda di utilizzazione? Devo farlo su un posto in organico di diritto o anche su un posto in organico di fatto? Grazie anticipatamente per la tua risposta e buon lavoro.

Paolo Pizzo – Gentilissima Berta,

nel tuo caso la sede d’ufficio verrà assegnata nel caso non sarà disponibile nessuna di quelle indicate nella tua domanda di trasferimento.

Tutti i neo immessi in ruolo partecipano alla II fase dei trasferimenti, chiamata “trasferimenti tra comuni della stessa provincia”. Nel caso in cui nessuna delle sedi indicate sarà disponibile toccherà al sistema informatico decidere per te e attriburti una sede. E’ per questo che l’operazione è detta “’d’ufficio” in quanto non è una diretta scelta dell’interessato.

La novità di questo anno è la lettera e-1) dell’art. 2 del CCNI 2014/15 sulle utilizzazioni che permette ai neo immessi in ruolo dal precedente primo settembre trasferiti d’ufficio di presentare domanda di utilizzazione per dare la possibilità di avere questa volta una sede che sia più gradita.

È utile precisare che tale scelta non è detto che sia soddisfatta e che quindi vada a buon fine e qualora lo fosse è ovviamente temporanea e quindi relativa esclusivamente all’a.s. 2014/15.

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads