Supplenze da graduatorie di istituto per i docenti di ruolo

Silvia – Gentili esperti di Orizzonte Scuola, sono una docente di ruolo. Pur essendo a tempo indeterminato desidero tenermi aperta la possibilità di usufruire dell’art. 36 del CCNL. Per questo motivo sono rimasta inserita e ho aggiornato sia la seconda che la terza fascia delle graduatorie d’istituto x il triennio 2014-2017.

Mi sarebbe però utile una precisazione relativa all’ art. 36 del CCNL che cito testualmente: “il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purchè di durata non inferiore ad un anno…”.

Ecco la richiesta di precisazione:

Silvia – ciò significa che potrei eventualmente accettare ESCLUSIVAMENTE incarichi fino al 31 agosto? Niente fino al 30 giugno?

Lalla – può trattarsi di incarichi al 31 agosto, o anche al 30 giugno, ma non di durata inferiore. Il testo infatti non parla di supplenza "annuale" codice N02 ma supplenza che non sia inferiore ad anno scolastico, per cui può benissimo essere inteso (come già lo è stato negli anni precedenti), supplenza fino al termine dell’attività didattica (30 giugno), codice N11

Silvia – L’accettazione di tale incarico può avvenire in un qualsiasi momento dell ’anno scolastico (anche x es. a metà ottobre) o per forza prima dell’inizio delle lezioni (cioè entro il primo giorno di lezioni per gli allievi)? I miei dubbi nascono anche dal fatto che x le mie CdC di seconda / terza fascia delle graduatorie d’istituto è raro trovare incarichi fino al 31 agosto (sono quasi sempre fino al 30 giugno). Inoltre nella realtà scolastica non accade spesso che i Dirigenti Scolastici chiamino da graduatoria d’istituto prima dell’inizio delle lezioni per gli allievi.

Lalla – può avvenire in qualsiasi momento, tu partecipi come tutti gli altri candidati allo scorrimento delle graduatorie in base alla disponibilità. L’importante è la data di chiusura del contratto, non quella di inizio.

Silvia – Un’ultima cosa: nelle graduatorie d’istituto ci sarà un segno distintivo (tipo asterisco o simili) che indichi che io sono di ruolo / a tempo indeterminato rispetto a chi invece è precario? Intendo: se posso accettare esclusivamente incarichi fino al 31 agosto, probabilmente le Segreterie salteranno il mio nominativo nel caso di incarichi fino al 30 giugno, è così? Sapranno le Segreterie delle 20 scuole del mio futuro mod. B che io, pur essendo inserita nelle graduatorie d’istituto, sono a tempo indeterminato? Nell’attesa di un Vostro chiarimento, infinitamente grazie x la Vostra splendida rubrica.

Lalla – no, io ritengo di no. Potresti ricevere tutte le chiamate per supplenza, e poi di volta in volta chiarire quali puoi accettare e quali no.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads