Graduatorie ad esaurimento: 3 punti per il concorso, sì o no?

Flora – Volevo segnalare il fatto, che sulla base della nota Miur 4187 del 29.04.2014, che prevede la valutazione del superamento del concorso 2012 al punto C2, della tabella di valutazione dei titoli, per la prima e seconda fascia delle graduatorie ad esaurimento;

la scrivente, che ha presentato domanda di aggiornamento per la scuola primaria e dell’infanzia in terza fascia all’USP di Mantova, vede non valutato il superamento del concorso di scuola primaria in quanto come da nota di cui sopra è inserita in terza fascia e non in seconda o prima. Vi chiedo, di farvi portavoce di questa, a mio avviso, disparità di trattamento, alla luce del fatto che, molti USP lo stanno valutando indipendente dalla fascia.

Solo voi potete scrivere un articolo e fare appello al Miur, che, con la sua nota, ha voluto discriminare gli inseriti in terza fascia. Grazie

Lalla – gent.ma Flora, ci chiedi qualcosa che non possiamo fare 🙂

Se ci chiedi se la nota Miur 4187 del 29 aprile 2014 è "sbagliata", nel senso che il Ministero avrebbe potuto decidere diversamente, concordiamo con te. Non ha senso infatti il che il superamento del concorso possa essere valutato in I e II fascia delle graduatorie ad esaurimento, e non in III, solo per non modificare una tabella di valutazione dei titoli cristallizzata dal 2007.

Ma se la nota c’è, va applicata per quello che dice (se non è convincente l’interpretazione del Miur si può proporre ricorso) e che tu stessa hai interpretato correttamente.

Il fatto che alcuni Uffici Scolastici abbiano valutato il superamento del concorso in III fascia delle Graduatorie ci autorizza invece a richiedere al Ministero un ulteriore chiarimento al quale tutti gli Uffici Scolastici siano obbligati ad attenersi, questa volta sì per non creare disparità di trattamento tra una provincia e l’altra.

Posted on by nella categoria Graduatorie ad esaurimento
Versione stampabile
ads ads