Pensioni. Quota96 e scatto di anzianità

Tonino – Sono nato nel 1952 e ho 36 anni di servizio. Vorrei sapere se è possibile, come mai non ci sono notizie aggiornate in merito allo scatto 2012 in seguito all"accordo dell’11 giugno 2014 e, data la mia particolare posizione, Quota 96, eventualmente lo scatto mi verrebbe conteggiato nell"assegno della pensione previsto a partire da settembre 2014? Grazie a voi tutti per il grande servizio che svolgete. Continueró a seguirvi.

FP – Gentile collega, i tempi tecnici per adeguare quanto previsto dall’accordo tra l’Aran e le OO. SS., a cui lei fa riferimento, sono di norma 3/4 mesi.

Pertanto è auspicabile che l’adeguamento stipendiale con gli eventuali arretrati dovrebbero essere presenti nella rata di settembre/ottobre.

Qualora lei dovesse andare in pensione con decorrenza settembre 2014, sicuramente in caso di adeguamento della fascia stipendiale, avrà diritto a percepire eventuali arretrati per effetto dello scatto nonchè il ricalcolo della pensione e del TFS, in virtù dell’aggiornamento della sua progressione economica.

Pertanto le segnalo (in seguito allo sblocco dell’anno 2011), quanto indicato dal MIUR alle scuole, con le note prot. n. 1211 del 22/5/2013 e n. 10554 del 9/10/2013 avente per oggetto: “sblocco anzianità del 2011. Adempimenti”: "si invitano le istituzioni scolastiche all’aggiornamento della progressione economica del personale in quiescenza ai fini della rideterminazione dei prospetti per la riliquidazione delle pensioni e del tfr".

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads