Graduatoria Ata 24 mesi. Un collaboratore scolastico di ruolo può scegliere come usufruire dell’art. 59?

Giovanni – Buongiorno intanto grazie anticipatamente per la consulenza. Vengo al dunque, sono un collaboratore scolastico di ruolo, ma inserito anche in prima fascia ATA (24 MESI) nel profilo di assistente tecnico, ed in posizione utile ad avere un incarico annuale su posto in organico di diritto con nomina dell’AMBITO TERRITORIALE o comunque dalla scuola polo.

DOMANDA: Posso rifiutare l’incarico che si trova a oltre 120 km sola andata da casa, e aspettare di essere chiamato in un posto in organico di fatto fino al 30 giugno vicino casa successivamente? (avvalendomi dell’art 59)

Ho letto il DM 430 e non ho trovato questa casistica, (o forse non l’ho capita io) Verrei penalizzato in qualche modo?

di Giovanni Calandrino – Gentilissimo Giovanni, come definisce l’art. 7 del D.M. n. 430 del 13 dicembre 2000 (regolamento supplenze Ata) l’esito negativo di una proposta di assunzione a tempo determinato (nel tuo caso da parte dell’Ufficio Scolastico) comporta i seguenti effetti:

  • La perdita della possibilità di conseguire analoghi rapporti di lavoro sulla base delle graduatorie di cui all’articolo 2 (conferimento delle supplenze annuali e delle supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche degli assistenti amministrativi, degli assistenti tecnici, dei guardarobieri, dei cuochi e degli infermieri), per l’anno scolastico successivo.

Pertanto rischi di non poter usufruire dell’art. 59 per 2 anni scolastici.

Potresti tenere in considerazione la possibilità di accettare un part-time, per non essere così pesantemente penalizzato.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads