Graduatorie di istituto seconda fascia: il titolo di accesso è l’abilitazione, non il diploma o la laurea

Gentilissima redazione vi scrivo in merito ad un dubbio sulla valutazione del titolo di abilitazione da concorso ordinario per la seconda fascia graduatoria d’istituto per infanzia e primaria: con un punteggio di 90/100 mi è stato assegnato come punteggio di abilitazione 16 (quindi 10+6); mentre per l’altra abilitazione con 93,75/100 mi è stato assegnato 17 è corretto?

Lalla – sì, i punteggi sono corretti.

Dato che il punteggio è già in centesimi, è sufficiente guarda la tabella presente nella prima pagina della tabella di valutazione dei titoli Allegato A

Il punteggio di abilitazione va infatti da 4 a 12. Nel limite dei 12 punti sono attribuiti, in relazione al punteggio, rapportato in centesimi, con cui il concorso o l’esame di abilitazione o idoneità è stato superato, i seguenti punti:

per il punteggio minimo, richiesto per il superamento del concorso o esame, fino a 59 punti 4
per il punteggio da 60 a 65 punti 5
per il punteggio da 66 a 70 punti 6
per il punteggio da 71 a 75 punti 7
per il punteggio da 76 a 80 punti 8
per il punteggio da 81 a 85 punti 9
per il punteggio da 86 a 90 punti 10
per il punteggio da 91 a 95 punti 11
per il punteggio da 96 a 100 punti 12

A questo dovranno essere aggiunti i 6 punti, come previsto dal punto A.5) della tabella “Per le abilitazioni o titoli abilitanti all’insegnamento, con esclusione di quelle per le quali è stato attribuito il punteggio di cui al punto A.4) in aggiunta al punteggio di cui ai punti A.1) o A.3) sono attribuiti ulteriori punti 6

Domanda – Se si accede con abilitazione è corretto che il titolo di accesso sia uguale a 0?

Lalla – Sì, è corretto. Il Miur lo ha spiegato nella nota del 27 agosto 2014.

Nella II fascia il titolo di studio non è titolo di accesso , non va valutato (il titolo di accesso è l’abilitazione, che ha un suo puteggio). I punteggi spettano solo per ulteriori titoli rispetto a quello di studio.

Domanda – sono precedente inclusione ma perché anno di inserimento è 2014?Vi prego rispondete mancano pochissimi giorni, la scuola ha già pubblicato in forma provvisoria. grazie per la collaborazione e
attenzione

Lalla – le graduatorie di istituto vengono rinnovate per tutti ogni 3 anni. Per tutti l’inserimento è relativo all’anno di aggiornamento.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads