Limporto della seconda posizione è utile alla determinazione dell’assegno ad personam e sua successiva temporizzazione

Scuola – Gentilissimi, in segreteria stiamo chiudendo la progressione di carriera di un’assistente che dal 1/09/2010 è passato alla qualifica superiore di DSGA, per poi proseguire con un decreto di ricostruzione nella nuova qualifica.  Nel decreto stampato dal SIDI che chiude la carriera da assistente non compare, però, la II posizione economica di cui godeva. E’ esatto così, in quanto considerato “compenso accessorio” o il sistema sta commettendo un errore?

FP – Gentile Scuola,

a mio avviso l’importo della seconda posizione è utile alla determinazione dell’assegno ad personam e sua successiva temporizzazione.

Pertanto  le segnalo che nel sidi doveva essere consentito  inserire, tra le voci che fanno parte dello stipendio in godimento all’atto del passaggio, il beneficio economico di cui sopra, qualora l’immissione in ruolo da dsga sia avvenuta tramite mobilità professionale ovvero come passaggio di profilo.

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads