Graduatorie II fascia ATA: la scelta delle sedi

Silvana – Sia io che mio marito Mattia stavamo nella graduatoria permanente della II fascia ATA come CS dal 1987 ma lo sapemmo solo per puro caso dopo molti anni. Il primo aggiornamento lo facemmo nel 2008; io fui chiamata diverse volte per brevi supplenze ma non ho mai accettato perché all’epoca avevo un lavoro con relativi contributi e avevo paura di lasciarlo, ma mio marito nel 2009 ha anche fatto diverse supplenze.

In seguito ci registrammo presso la scuola "Istituto Galiani" di Napoli per poter effettuare gli eventuali aggiornamenti attraverso le ISTANZE on-line del sito MIUR. Ma l’aggiornamento dell’agosto/settembre 2012 non andò a buon fine in quanto io credevo di essere riuscita ad inviare l’elenco delle sedi scelte sia mie che di mio marito, ma il mio computer si bloccò spesso e l’invio, seppi dopo la scadenza, che non era riuscito. Adesso non riusciamo a capire se possiamo rientrare attraverso il prossimo aggiornamento (a questo proposito vorrei sapere quando uscirà?) dal momento che non riusciamo più a vedere la graduatoria. Innanzitutto voglio chiedere: se abbiamo sbagliato un aggiornamento, dovremmo ancora stare nella graduatoria? se uscirà il prossimo aggiornamento, possiamo farlo? perché è assurdo che per un errore non si dia più la possibilità di avere supplenze a chi è iscritto dal 1987.
Grazie per l’attenzione e spero rispondiate a queste domande!

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Silvana, gli elenchi provinciali ad esaurimento per i profili professionali di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere e le graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico nonché gli elenchi provinciali ad esaurimento per il profilo professionale di addetto alle aziende agrarie, sono graduatorie AD ESAURIMENTO e pertanto non sono previsti aggiornamenti.

Tuttavia nell’A.S. 2012/13 con la nota prot. n. 5357 del 11 luglio 2012 è stata data la possibilità di aggiornamento delle sedi espresse nelle precedenti tornate concorsuali. Infatti, a causa del processo di riorganizzazione della rete scolastica a decorrere dall’A.S. 2012/13, le istituzioni scolastiche indicate per l’A.S. 2011/12 o precedenti potevano non essere più valide ai fini dell’inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di seconda fascia.

Per far fronte a tale situazione si è reso necessario riattivare la procedura di scelta delle sedi, con l’obbligo di presentare l’allegato A on line a tutti gli aspiranti che, già inclusi nelle citate graduatorie, intendevano anche figurare nelle graduatorie d’istituto di seconda fascia.

In assenza di tale opzione restavano confermate le istituzioni scolastiche già precedentemente scelte, a meno che il relativo codice non aveva perso validità per effetto del dimensionamento.

Considerato che, la procedura non interessava una riapertura dei termini per l’inserimento e/o aggiornamento delle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico e/o degli elenchi provinciali ad esaurimento dei restanti profili professionali, ma solo la necessaria attualizzazione delle sedi di anagrafe delle istituzioni scolastiche. Lei e suo marito risultate ancora inseriti in graduatoria ma in assenza di invio dell’allegato “scelta delle sedi”, vi sono state confermate le istituzioni scolastiche già precedentemente scelte, a meno che il relativo codice non abbia perso validità per effetto del dimensionamento.

Ovviamente, se ci saranno nuovi aggiornamenti di scelta delle sedi scolastiche vi sarà concesso effettuare il nuovo inoltro su istanze on-line.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads