Sidi: Come inserire il contratto della persona in astensione obbligatoria

Scuola – Sono un’assistente amministrativo di un Istituto Comprensivo di Anzio e mi trovo veramente  in difficoltà in merito ad un contratto. E’ stato nominato un docente di scuola secondaria di I grado da vecchia graduatoria di Istituto su Avente diritto e ha accettato una docente in astensione obbligatoria sulla quale è stato nominato un supplente. Come inserire il contratto della persona in astensione obbligatoria? Se N20 ( supplenza breve fino a nomina avente diritto) dove si evince che è una maternità al fine di non ledere i diritti per la tutela delle lavoratrici madri? inoltre essendo una  maternità dovrebbe pagare il tesoro ma essendo N 20 lo stipendio viene elaborato dalla segreteria. Se così fosse (N20) anche il suo supplente avrebbe lo stesso tipo di nomina decadendo entrambi all’uscita della nuova graduatoria.

Se N 14 (supplenza fino a nomina avente diritto) in cui l’Ente. Pagante è il MEF dovrei mettere una data solo come inizio contratto. Se così fosse il suo supplente  prenderebbe la nomina anche lui come avente diritto? Ma in questo modo è come se risultasse un posto in più in organico di fatto. Se N 17 (supplenza breve con contestuale astensione obbligatoria) e in questo caso come si agisce nel caso esca la graduatoria definitiva e le si stoppa il contratto? Mi sono consultata con altri colleghi ma nessuno sa darmi informazioni valide in base alla normativa e non in base a ipotesi personali. Si resta in attesa di Vs celere risposta  . Distinti saluti.

FP – Gentile scuola,

Gentile Marina,

premesso che il portale SIDI, ad oggi non gestisce la casistica che pone alla nostra attenzione, pertanto le consiglio di operare nel seguente modo:

– N 17 per il contratto della prima docente nominata, già in astensione obbligatoria all’atto dell’assunzione, prestando attenzione nell’apporre “manualmente” sul contratto una clausola che evidenzi che si tratto di contratto valido fino alla pubblicazione delle graduatorie definitive (contratto fino all’avente diritto).

Si userà il codice N 18 per l’indennità di maternità fuori nomina, nel caso non riuscisse a continuare nella stessa scuola o in un’altra, all’atto della pubblicazione della graduatoria definitiva;

N15 per la docente nominata come sostituta della collega in congedo per maternità.
Anche in questa tipologia di contratto è consigliabile rafforzare, la tipologia di contratto con una precisa indicazione.

Posted on by nella categoria Varie, Stipendio
Versione stampabile
ads ads