Graduatorie III fascia ATA: non conta l’ordine in cui le scuole vengono inserite

Lorenzo – Sono un giovane diplomato che ha appena completato la procedura di inclusione nelle graduatorie d’Istituto di 3* fascia per il triennio 2014/2017, ma al momento di inserire online le 30 istituzione scolastiche, non le ho potuto inserire con un certo ordine di preferenza. Pertanto me le sono ritrovate in ordine sparso sul modulo pdf inviatomi dal MIUR. Volevo sapere se siete a conoscenza se è possibile attivare l’ordine di preferenza e se mi potete spiegare in che modo. Grazie e cordiali saluti.

Lalla – gent.mo Lorenzo, non esiste la possibilità di indicare un ordine di preferenza nella scelta delle 30 scuole del modello D3 su Istanze on line, per completare la procedura di aggiornamento/inserimento nella III fascia Ata.

E d’altronde non avrebbe senso tale scelta, dal momento che ogni scuola scelta avrà una propria graduatoria, dalla quale attingerà ogni volta che vi sarà la necessità di attribuire una supplenza per la quale si utilizza la III fascia. Se le supplenze venissero conferite tutte nello stesso momento, allora sì potrebbe avere un senso dire di voler scegliere, ma così non è.

Nella scelta potresti aver incluso scuole dalle quali possibilmente non avrai mai supplenze e altre da cui potrai essere chiamato più spesso: questo dipenderà dal fatto che nel modello D3 si trovino elencate in prima o ultima posizione, ma dal fatto che in quella scuola ci sarà maggiore bisogno di supplenze, circostanza che non può essere determinata a priori.

Pertanto il pdf è corretto, non conta l’ordine con cui il sistema le inserisce, anche se è diverso da quello che tu avevi elencato durante la compilazione.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads