Graduatorie III FASCIA ATA: il servizio di parrucchiera presso l’ente “TEATRO” è valutabile?

SCUOLA – Buon giorno, con la presente si richiede se il servizio prestato da una aspirante candidate alle graduatorie di AA E CS che ha prestato servizio in qualità di parrucchiera (prestazione occasionale LIV.3 e LIV.2) ed anche non occasionale presso l’ENTE AUTONOMO TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA E DAL 1998 TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA FONDAZIONE dichiarato come segue:

ANNO 1990 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 5
ANNO 1991 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 57
ANNO 1992 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCCASIONALE LIV. 3) gg. 70
ANNO 1993 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCCASIONALE LIV. 3) GG. 68
ANNO 1994 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV.2) gg. 79
ANNO 1995 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) gg. 77
ANNO 1996 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV.2) GG. 63
ANNO 1997 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV.2) GG. 35
ANNO 1998 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 31
ANNO 1999 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 55
ANNO 2000 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 69
ANNO 2001 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 161
ANNO 2002 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 187
ANNO 2003 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 178
ANNO 2004 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 189
ANNO 2005 PARRUCCHIERA (PRESTAZIONE OCC. LIV. 2) GG. 185
ANNO 2006 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 159
ANNO 2007 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 200
ANNO 2008 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 230
ANNO 2009 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 309
ANNO 2010 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 298
ANNO 2011 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 176
ANNO 2012 IMP.TEC.REP.PARRUCCHE LIV. 2 GG. 76
CONSIDERATO CHE LA CANDIDATA HA DICHIARATO CHE IL SUDDETTO SERVIZIO E’ STATO SOGGETTO A REGOLARE PRESENTAZIONE DI LIBRETTO DI LAVORO (LAORO A CHIMATA GIORNALIERA) E REGOLARE TFR VORREMMO SAPERE SE DEVE ESSERE VALUTATO COME PRESTATO PRESSO EE.LL. PER 0,05 AL MESE
GRAZIE IN ATTESA DI RISPOSTA SI PORGONO DISTINTI SALUTI
IL DIRIGENTE SCOLASTICO

di Giovanni Calandrino – Gentile SCUOLA,

Il servizio da valutare è solo quello prestato alle dirette dipendenze delle Amministrazioni Statali o EE.LL, cioè il servizio che determina un rapporto di lavoro mediante la stipula di contratti sottoscritti ai sensi di specifiche norme contrattuali del CCNL dei richiamati comparti, nonché quello relativo a periodi di servizio coperti da contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato o determinato ai sensi dell’art. 25 e 44 del C.C.N.L. 2006/09 del comparto scuola, sottoscritto il 29.11.2007.

Il servizio valutabile è quello effettivamente prestato o, comunque, quello relativo a periodi coperti da contratto, per i quali vi sia stata retribuzione, anche ridotta. I periodi, invece, per i quali è esclusivamente prevista la conservazione del posto senza assegni, non sono valutabili, con eccezione di quelli attinenti a situazioni, legislativamente o contrattualmente disciplinate (mandato amministrativo, maternità, servizio militare etc.), per le quali il tempo di conservazione del posto senza assegni è computato nell’anzianità di servizio a tutti gli effetti.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads