Graduatorie III fascia ATA: il solo diploma di perito agrario, consente l’accesso al profilo di addetto alle aziende agrarie?

SCUOLA – Chi ha conseguito il diploma di "perito agrario e perito agrario special. per la viticoltura e l’enologia" nell’a.s. 2009/10 (durata studi 6 anni) oppure il diploma di "perito agrario specializzato per la viticoltura enologica (enologo) nell’a.s. 1975/76 (durata 6 anni), può partecipare alle domande di III fascia per addetto aziende agrarie (CR)?

di Giovanni Calandrino – Gentile SCUOLA, il titolo d’accesso al profilo professionale di addetto alle aziende agrarie è, per il triennio 2014/17, il diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico, operatore agro-industriale o operatore agro-ambientale. Pertanto la qualifica professionale è vincolante per l’accesso in graduatoria. Il diploma di maturità è valutato 3 punti, in aggiunta alla valutazione della qualifica professionale.

Per coloro che sono inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia vigenti nel triennio scolastico 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014 di cui al d.m. n. 104 del 2011, restano validi, ai fini dell’ ammissione per il medesimo profilo professionale, i titoli di studio in base ai quali avevano conseguito a pieno titolo l’inserimento in tali graduatorie.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads