Concessione dei permessi legge 104/92 in presenza di un altro familiare convivente

Dirigente scolastico – Si possono concedere ad una docente i 3 giorni mensili di permesso retribuito, ai  sensi della Legge 104/92 ,per accudire la madre disabile,dato che l’unica sorella della stessa,  convivente con i genitori , usufruisce ,in quanto pure docente, dei permessi in parola per accudire il padre anch’esso portatore di handicap grave? In fiduciosa attesa, ringrazio e porgo distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentile Dirigente,

la nuova legge 104/92, novellata dalla legge n. 183/2010 e dal D.Lvo 119/2011, ha introdotto il concetto di “referente unico” che si identifica con colui che beneficia dei permessi mensili per tutti i mesi di assistenza alla persona con handicap grave con esclusione, quindi, di altri eventuali soggetti (Ministero del lavoro, interpello del 17 giugno 2011, n. 24).

In base alla legge, quindi, viene individuato un unico referente per ciascun disabile, trattandosi del soggetto che assume “il ruolo e la connessa responsabilità di porsi quale punto di riferimento della gestione generale dell’intervento, assicurandone il coordinamento e curando la costante verifica della rispondenza ai bisogni dell’assistito”(Consiglio di Stato – parere n. 5078 del 2008).

Inoltre,  ai fini del diritto di fruire dei permessi sono stati eliminati dalla legge i requisiti e i concetti di convivenza, della continuità e dell’esclusività.

Pertanto il fatto che in famiglia ci sia una sorella (convivente) che già si occupa di un genitore, non toglie assolutamente il diritto all’altro figlio di occuparsi dell’altro genitore in situazione di gravità.

I permessi vanno quindi concessi anche alla luce del fatto che né nella legge né nelle circolari esplicative è indicato uno “scorrimento” di parentela oppure la necessità di motivare la ragione per cui gli altri parenti non possano assistere il disabile.

Se quindi la sorella non vuole assistere anche l’altro genitore nulla vieta al docente in questione di occuparsi lui del disabile.

Posted on by nella categoria Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads