Quanto vale il servizio non specifico nella II fascia delle graduatorie di istituto

Cara lalla, è mai possibile che dopo 10 anni di insegnamento continuativi nella AO23, dal 2000 al 2011, l’abilitazione conseguita nel 2008 e il non (ahimè) aggiornamento delle GAE per un problema tecnico mi ritrovo nella II fascia sempre per AO23. Adesso, vengo scavalcato da un collega che ha insegnato un’altra disciplina AO24 ed il relativo punteggio maturato se lo è caricato sulla AO23…..è possibile ciò e con quale legge. Ringraziandoti anticipatamente…..saluti

Lalla – è possibile con la tabella di valutazione dei titoli per la II fascia delle graduatorie di istituto, che al punto B.3 lettera g 2) prevede

"il servizio prestato nelle scuole statali o paritarie o nei percorsi di formazione professionale di cui al capo III del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, in classe di concorso o posto di insegnamento diverso da quello cui si riferisce la graduatoria è valutato nella misura del 50% del punteggio previsto al punto B.1) a decorrere dall’a.s. 2003/04"

fermo restando che "il servizio specifico e non specifico, complessivamente prestato in ciascun anno scolastico, si valuta una sola volta, per un massimo di 6 mesi".

Pertanto, se la collega ha insegnato solo sulla A024 a partire dall’a.s. 2003/04 può aver maturato max 6 punti per anno scolastico (se non sbaglio sono 11 anni, compreso il 2013/14) e quindi 66 punti. (con dieci anni di servizio specifico tu dovresti avere invece il doppio).

A questi 66 punti la collega aggiungete la valutazione del titolo di accesso (questo potrebbe fare la differenza, se ad es. lei ha frequentato Ssis e tu no), nonchè i titoli culturali (fino ad un massimo di 30 punti).

Io posso fermarmi solo fino alla valutazione del servizio indicandoti la normativa, il resto devi controllarlo tu.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads