Graduatorie Permanenti personale ATA: è possibile lasciare un 30 giugno su posto intero per un 31 agosto?

Antonietta – Sono un’assistente amministrativa nella provincia di Frosinone, ho avuto in data 12/sett. 2014 una nomina annuale fino al 30/06/2015, successivamente nel mese di Ottobre si è creato un altro posto fino al 31/08/2015 e l’USP di Frosinone ha riconvocato per l’assegnazione di questo posto solo coloro che avevano preso un part-time e che comunque in graduatoria sono collocati in una posizione successiva alla mia per cui io sarei lesa economicamente e soprattutto per il punteggio. Chi quindi ha una nomina fino al 30/06/2015 non ha diritto ad essere riconvocata e deve comunque restare con un contratto inferiore di durata ed economicamente con la certezza che sarà scavalcata in graduatoria???? vi prego datemi chiarimenti in merito!!!! Attendo Vs notizie in merito

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Antonietta, in riferimento di quanto disposto dal D.M. n. 131/2007 e dal DM n.430/2000 è consentito al solo aspirante cui viene conferita una supplenza con orario ridotto … , a conseguire il completamento d’orario fino al raggiungimento dell’orario ordinario di lavoro previsto per il corrispondente personale di ruolo.

La riconvocazione può avvenire solo nel caso si tratti di altro profilo professionale.

Pertanto è consentito al solo personale in regime di part-time il completamento dell’orario di servizio, quindi chi ha stipulato contratto al 30/06/2015 con orario intero (36 su 36) non è soggetto a riconvocazione. Purtroppo per gli ATA non esiste riferimento normativo per il caso di cui si richiede consulenza.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads