Supplenze: disponibilità inviata oltre i termini

Caterina – Salve Lalla sono un’insegnante di scuola primaria 2fascia d’istituto, ho iniziato a lavorare in un scuola del bolognese con contratto fino all’avente diritto, il giorno 16/10/14 ho ricevuto un email della scuola dove lavoro per la disponibilità di un contratto a termine purtroppo non sono riuscita a rispondere entro le 24 ore, ma più tardi avevo risposto che ero disponibile e il giorno successivo ho chiamato la scuola per sapere se avevano ricevuto risposta…

la segretaria mi ha risposto che una con un punteggio inferiore al mio ha accettato la supplenza ed io che non avevo risposto in tempo alla disponibilta’ della supplenza non gli interessava. Volevo sapere essendo che è lo stesso istituto dove ho iniziato a lavorare dal 15/09 posso esporre denuncia? vale il diritto di continuità? Come mai non mi hanno chiamato essendo che lavoro nello stesso istituto? grazie

Lalla – gent.ma Caterina, non vale il diritto di continuità, altrimenti la tua supplenza non sarebbe "fino all’avente diritto". Vale il fatto che alla pubblicazione delle graduatorie di istituto valide per il 2014/17 la scuola deve scorrere le graduatorie per rintracciare l’insegnante che ha diritto a svolgere quella supplenza.

Se la convocazione è stata eseguita in forma regolare (da quello che dici di sì), non può essere accettare la tua disponibilità tardiva.

Non è assolutamente previsto che la segreteria dovesse contattarti telefonicamente o di presenza solo per il fatto che stavi svolgendo la supplenza fino all’avente diritto. Quella è una circostanza che non influisce sulle modalità di convocazione, che devono essere rigide e uguali per tutti gli aspiranti inseriti in graduatoria.

Supplenze. Modalità convocazione aspiranti (preavviso e termine per prendere servizio) Leggi tutto

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads