Graduatorie di istituto: punti in più per chi è iscritto da più tempo?

Valentina – Gentile redazione Orizzonte Scuola, la presente per colmare un dubbio circa le graduatorie per personale docente (terza fascia.) Vorrei sapere se l’iscrizione da più trienni nelle graduatorie, dà diritto a degli "scatti di anzianità". Il dubbio mi è nato, perchè ad una mia amica iscritta nelle scuole della provincia di Varese, le sono stati dati 3 punti in più, e le hanno spiegato che le spettavano per la sua "anzianità" in graduatoria, a prescindere dal fatto che non avesse mai avuto incarichi.

A me questi punti non sono mai stati attribuiti, pur avendo fatto ormai domanda d’inserimento dall’anno 2009/11. Grazie anticipatamente per la vostra disponibilità e servizio che offrite.

Lalla – gent.ma Valentina, la mia risposta semplice e schietta é: ma stiamo scherzando?!?

I punteggi attribuiti ai docenti precari sia nelle Graduatorie ad esaurimento che nelle Graduatorie di istituto derivano dalle rispettive tabelle di valutazione dei titoli, nelle quali vengono attribuiti punteggi al servizio di insegnamento e/o a titoli culturali.

La semplice permanenza in graduatoria non fa maturare alcun punteggio.

Non so chi possa aver fornito alla collega una spiegazione del genere, ma certo essa non trova alcun riferimento nella normativa pertanto è da contestare (anche da parte della stessa collega).

L’espressione "scatti di anzianità" non ha alcuna attinenza con le graduatorie di istituto, nelle quali ogni punto va "conquistato".

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads