Rinuncia ad una proposta di supplenza: sanzioni

Mariangela – Volevo porvi un quesito: ho ricevuto due convocazioni dalla stessa scuola per la stessa classe di concorso nel giro di una settimana (specifico di essere stata rispettivamente al 9° e al 4° posto nelle due convocazioni), a cui ho rinunciato essendo impegnata all’estero con il progetto Leonardo fino al 26/01/2015. Dopo aver letto l’articolo Supplenze da graduatorie ad esaurimento e di istituto: rinuncia, assenza, abbandono servizio. Le sanzioni | Orizzonte Scuola Supplenze da graduatorie ad esaurimento e di istituto: r… Convocazioni e supplenze dalle Graduatorie ad esaurimento e di Istituto:

le sanzioni per il mancato perfezionamento e risoluzione anticipata del rapporto di lavoro mi è sorto un dubbio: io sono stata convocata sulla A038, ma sono inserita anche in seconda fascia nell’A049, A047 e A048 e in terza fascia nella A042 e A059.L’eventuale sanzione “La rinuncia ad una proposta contrattuale o alla sua proroga o conferma ripetuta per due volte nella medesima scuola comporta, esclusivamente per gli aspiranti totalmente inoccupati al momento dell’offerta di supplenza, la collocazione in coda alla relativa graduatoria di terza fascia, se le cause della rinuncia non sono opportunamente giustificate e motivate.” (non so se la segreteria ritiene il progetto Leonardo un motivo  valido o meno, sempre da come desumo dall’articolo “Dal momento però che non vi è un elenco di quali possano essere i motivi e lo stesso decreto 131/2007 si limita a dire “giustificati motivi suffragati da obiettiva documentazione”, non si escludono comportamenti difformi da parte delle scuole su eventuali altri motivi, che non siano quindi quelli riconducibili a stati di malattia, anche se “giustificati” e “motivati”.”)  si applica solo alla A038 o a tutte le graduatorie in cui sono inserita?? E inoltre si applica solo nella scuola in cui ho rinunciato o si estende a tutte le altre 20 scuole del modello B? Per sapere se da Febbraio in poi posso sperare in qualche supplenza oppure aspettare il prossimo anno.

Paolo Pizzo – Gentilissima Mariangela,

l’art. 8 comma 1 lettera b/1 (Supplenze conferite sulla base delle graduatorie di circolo e di istituto) dispone:

la rinuncia ad una proposta contrattuale o alla sua proroga o conferma ripetuta per due volte nella medesima scuola comporta, esclusivamente per gli aspiranti totalmente inoccupati al momento dell’offerta di supplenza, la collocazione in coda alla relativa graduatoria di terza fascia.

Medesima scuola….relativa graduatoria….

Pertanto, qualora la rinuncia sia ripetuta per due volte e tutte e due le volte non sia ritenuta giustificata, comporterà la collocazione in coda alla terza fascia solo per quell’insegnamento e solo in quella determinata scuola.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads