Sostegno. La richiesta deve essere della famiglia

Gentile Dottoressa, sono una docente di scuola secondaria di primo grado, volevo porle questo quesito: la “Segnalazione di alunno in difficoltà” che la scuola fa all’Ulss (modulo dell’accordo di programma), per richiedere accertamenti per una eventuale certificazione, può essere firmata da un solo genitore nel caso il ragazzo sia figlio di genitori separati? La ringrazio per il prezioso servizio

Maria Vitale Merlo – In base al DPCM 185/2006, non può essere la scuola ad inoltrare richiesta all’ASL.

Yutto deve partire dai genitori o da chi ne fa le veci. La scuola può solo, dopo un’attenta osservazione, suggerire di sottoporre il bambino ad eventuale visita, ma non può sostituirsi alla famiglia.

Posted on by nella categoria Sostegno
Versione stampabile
ads ads