Decorrenza giuridica e ricostruzione di carriera

Arturo – sono un insegnante di scuola primaria. Volevo farti una domanda se è
possibile!Sono stato assunto in ruolo il 1 settembre 2011 con retroattività giuridica al 1 settembre 2010. Per quanto riguarda la ricostruzione di carriera io faccio parte del vecchio regolamento e quindi maturo gli scatti ogni 3 anni oppure del nuovo regolamento e quindi maturo il primo scatto dopo 8 anni? Premetto che lavoro a scuola dal 2002. Certo di una tua cortese risposta ti saluto cordialmente.

FP – Gentile Docente,

le segnalo che per i casi di personale docente immesso in ruolo con decorrenza
giuridica 01/09/20111, con retrodatazione giuridica 01/09/2010, l’Aran si è
espresso con la nota del 08/10/2013.

Il docente, pur avendo avuto retrodatazione giuridica dell’immissione in ruolo
al 1° settembre 2010, non può usufruire delle clausole di salvaguardia inserite
nel CCNL 4/08/2011 per i docenti che a tale data erano già effettivamente
assunti a tempo indeterminato.

Le due clausole di salvaguardia sono

1) per il personale inserito nella precedente posizione 3 -8 o che abbia
maturato il diritto all’inserimento in tale posizione, il quale conserva il
diritto a percepire il maggior valore stipendiale di detta posizione fino a
maturazione del successivo scaglione

2) per il personale inserito nella precedente posizione stipendiale 0- 2, il
quale conserva il diritto al conseguimento del precedente valore stipendiale 3
– 8 al compimento del periodo di due anni.

Tali clausole sono volte a salvaguardare chi alla data del 1° settembre 2010
era già assunto a tempo indeterminato.

Il docente assunto dal 1° settembre 2011 con retrodatazione giuridica al 1°
settembre 2010 deve essere sottoposto allo stesso regime proposto dal CCNL
4/08/2011 ovvero con la prima posizione stipendiale corrispondente alla 0 – 8.

Posted on by nella categoria Ricostruzione di carriera
Versione stampabile
ads ads