Ricostruzione di carriera e servizio militare

Docente – Salve, nel 2008 faccio domanda di ricostruzione di carriera a seguito dell’assunzione in ruolo avvenuta nel 2007. La scuola emette regolarmente il decreto con il relativo inquadramento nella fascia stipendiale. Scopro solo oggi che non mi è stato valutato l’anno di servizio militare che mi avrebbe permesso di beneficiare dello scatto stipendiale l’anno scorso. Oggi la segreteria mi dice che deve revocare il decreto precedente ed emetterne un altro, ma non può farlo perchè la funzione è bloccata. Come posso procedere? Grazie.

FP – Gentile Docente,

il servizio militare è utile ai fini della ricostruzione di carriera, qualora:

1) il congedo sia avvenuto dal 30/01/1987 (compreso) e sia stato effettuato  anche non in costanza di rapporto, così come previsto dalla L. 958/1986;

2) indipendentemente dalla data del congedo è stato espletato in costanza di  rapporto di impiego.

Per quanto concerne le difficoltà delle scuola ad operare, le segnalo che  oggettivamente queste sono impossibilitate ad elaborare i decreti di  ricostruzione di carriera, nei tempi previsti dalla normativa, in quanto il  portale SIDI (gestione ricostruzione di carriera) non viene aggiornato  prontamente.

Per completezza di informazione, ad oggi, in seguito alla nota MIUR prot. 2621  dello scorso 20 ottobre, il portale SIDI risulta correttamente aggiornato e  pertanto nella fattispecie la scuola può operare quanto da lei richiesto,  magari a mezzo di istanza ufficiale.

Posted on by nella categoria Ricostruzione di carriera
Versione stampabile
ads ads