Pensione e tempi del TFS

Scuola –  assistente  amministrativa  nata il 27/09/53 in servizio dal 01/09/1977, avendo riscattato 3 anni 11 mesi e 23 giorni della legge 29  matura  il diritto a pensione a partire dal 01/09/2015? Se matura tale diritto il TFS è saldato subito o dopo 24 mesi? Si ringrazia per la Vostra graditissima consulenza e si attende fiduciosi una Vostra risposta. F.to Ufficio personale.

FP – Gentile Scuola,

considerata l’ anzianità contributiva (compreso i servizi ricongiunti ai sensi della L. 29/1979) e l’ età anagrafica della collega, la prima  possibilità di pensionamento, è data dal raggiungimento del requisito per la  pensione anticipata prevista dalla L. 214/2011, ovvero al raggiungimento dell’  anzianità contributiva prescritta dalla normativa, senza operare nessuna forma di arrotondamento.

I requisiti per il pensionamento anticipato per le donne, previsti per il  prossimo biennio sono:

– 2014/2015 41 anni e 6 mesi;

Matura il diritto alla pensione con decorrenza 1/9/2015.

In merito alla al TFS, le segnalo che l’art. 1 comma 484 e 485 ha:

1. A) esteso la modalità di pagamento rateale del TFS/TFR dei dipendenti pubblici  per prestazioni di importo superiore ad € 50.000.

Pertanto:

1) fino ad € 50.000 in una unica soluzione;
2) superiore ad € 50.000 ma inferiore ad € 100.000 in dure rate annuali;
3) pari o superiore ad € 100.000 in tre rate annuali.

1. B) innalzato da 6 a 12 mesi il termine di pagamento delle prestazioni di cui  sopra.

Lo stesso comma precisa che quanto sopra affermato si applica ai dipendenti  che cessano dal servizio dal 1/1/2014, maturando i requisiti per il  pensionamento a partire dalla stessa data.

In sintesi i termini di pagamento del TFS/TFR:

1) termine breve: entro 105 giorni dalla cessazione in caso di decesso o  pensione per inabilità;

2) termine di dodici mesi in caso di: pensione di vecchiaia/limiti di età ordinamentali, limiti di servizio e risoluzione unilaterale;

3) termine di 24 mesi in caso di: pensione anticipata; dimissioni volontarie senza diritto a pensione.

Pertanto il caso della collega rientra nella tempistica individuata al 3 punto.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads