Mobilità insegnanti. Nei titoli non valgono altre abilitazioni

Laura – Sono una docente neo immessa in ruolo, ho letto che questi giorni si sta per firmare la mobilità per il 2015. Ho superato il concorso a cattedra e contemporaneamente anche conseguito l’abilitazione per la stessa classe di concorso, col TFA I ciclo.

Il TFA non mi è servito per superare il concorso perché l’abilitazione è stata conseguita dopo l’iscrizione allo stesso, ora vorrei sapere se avrò diritto ad un punteggio aggiuntivo in sede di mobilità, per questa abilitazione, oppure devo prendere atto di avere superato un concorso, seguito i corsi e il tirocinio, sostenuto gli esami finali, pagato 2500€ per nulla?

Dalle tabelle dei titoli dello scorso anno mi è sembrato di capire questo, ma spero di avere capito male. Grazie infinite

Lalla – gent.ma Laura, ti confermiamo che eventuali altri abilitazioni in possesso dei docenti non vengono valutate nei punteggi relativi alla mobilità. Le Organizzazioni sindacali concordano con il Miur di lasciare invariate (se non per piccoli aggiustamenti) le tabelle di valutazione dei titoli.

Mobilità 2015/16, firma giovedì 27 novembre. Invariate le tabelle di valutazione

Rispetto ad altri colleghi hai però un vantaggio, in quanto il superamento del concorso sarà valutato 12 punti.

A consolazione di tutto ciò, credo sia doveroso dire che hai conseguito l’abilitazione anche per avere un’altra via da seguire qualora il concorso non avesse avuto il risultato sperato.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads