Concorso 2012 ed immissioni in ruolo 2015

Rachele – Sono una vincitrice del concorso 2012 e sono davvero preoccupata e stupita. Di noi si è parlato poco e, dopo la sentenza della corte europea, siamo praticamente spariti. "la buona scuola" parla delle assunzioni di tutti gli 8000 vincitori non ancora immessi in ruolo, ma ho paura che a seguito di questa sentenza finiremo nel dimenticatoio. Avete notizie, spero rassicuranti, in merito? Grazie.

Lalla – gent.ma Rachele, la sentenza europea sul precariato è stata pronunciata mercoledì scorso. Essa non è applicativa, cioè non ha un effetto sulle graduatorie italiane, ma è uno strumento con il quale i giudici italiani dovranno misurarsi per decidere delle controversie.

Cosa c’entra la sentenza europea con le immissioni in ruolo?

Il Ministero lo ha chiarito a pag. 36. Perchè è stato pensato il piano straordinario di immissioni in ruolo nel 2015? Perchè la Commissione europea ha avviato una procedura di infrazione per la non corretta applicazione della direttiva 1990/70/CE, relativa al lavoro a tempo determinato, che è finita davanti al giudice comunitario.

E dunque la risposta sta in questo. Le immissioni in ruolo ci saranno (se l’iter in Parlamento avrà esito positivo) e questa sarà la risposta italiana alla sentenza europea.

Tra l’altro mi stupisce che si dica "siamo spariti", quando proprio Orizzonte Scuola, all’indomani della sentenza ha pubblicato un articolo in cui risponde – in maniera preventiva – alla tua stessa domanda. Eccolo

Graduatorie ad esaurimento e concorso 2012: avanti tutta verso il ruolo

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads