Supplenze: ci sono 24 ore di tempo per assumere servizio?

Vincenzo – Gentile Lalla,volevo chiederLe se il docente inserito nella graduatoria d’istituto della scuola superiore, che ha risposto positivamente per e-mail alla disponibilità di ricoprire la supplenza di dieci giorni, entro i tempi previsti, una volta risultato assegnatario della supplenza nel giorno della convocazione e comunicatogli per telefono nella stessa mattinata, ha la facoltà di presentarsi entro 24 ore a scuola per motivi di spostamento dovuto a lunga distanza (il giorno successivo alla data di convocazione comunicatagli per la stessa e-mail)? Nell’attesa, cordiali saluti.

Lalla – gent.mo Vincenzo, la risposta è negativa. Per supplenze fino a 29 giorni infatti la normativa non indica alle scuole un termine tassativo da rispettare per permettere al supplente di prendere servizio (termine che esiste invece per le supplenze pari o superiori a 30 giorni).

I criteri e le modalità di interpello e convocazione degli aspiranti sono indicati nel dm 353/2014.

D’altronde, la scuola deve in questo caso agire anche con buon senso, distinguendo tra un incarico di due giorni e uno di 29. Tuttavia, il termine indicato è perentorio.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads