Riunione fissata nel giorno dello sciopero

Paola – Cara lalla, ti scrivo come madre rappresentante di un istituto comprensivo. Avendo il Dirigente indetto il Consiglio di Istituto per il 12 dicembre p.v., mi sono premurata di chiamare a scuola e far presente che, forse, era sfuggito al Dirigente che quel giorno due sigle sindacali da un mese avevano indetto lo sciopero. Il suddetto non era a scuola (sic!).Parlando con un amministrativo, anch’esso facente parte del consiglio, mi è stato detto che il Dirigente era conscio di tale data, ma aveva ritenuto opportuna cmque la convocazione-

DOMANDA.IL DIRIGENTE PUO’ INDIRE IL CONSIGLIO ANCHE GIA’ SAPENDO DELLO SCIOPERO? E SE NO, QUALI LEGGI VANNO FATTE PRESENTI A QUEST’UOMO?Grazie mille

Lalla – gent.ma Paola, nessuna norma vieta al Dirigente Scolastico di indire la riunione del Consiglo di Istituto in una giornata in cui sia previsto uno sciopero. Considera infatti che dall’inizio dell’anno scolastico ci sono state parecchie giornate di sciopero per il personale della scuola, e certo non può valere il principio secondo cui ci siano scioperi più importanti rispetto ad altri.

Fino a qualche anno fa si sentiva parlare nei corridoi di "ragioni di opportunità"…. ma ripetiamo, non c’è alcuna norma che vieti l’indizione di una riunione nella giornata di sciopero.

Naturalmente il personale che è in sciopero lo è per l’intera giornata, pertanto non svolgerà nè le proprie lezioni, nè parteciperà ad altra attività programmata.

Dunque la riunone è fissata: se si presenta il numero legale per il suo svolgimento (metà più uno) può essere tenuta, altrimenti va rimandata e fissata una data successiva.

Quanto al fatto che il Dirigente non si trovasse a scuola nel momento della sua telefonata, l’assenza può essere motivata da tante buone, ottime ragioni (spesso i Dirigenti Scolastici si recano presso l’Ufficio scolastico, o hanno riunioni con rappresentanti del territorio per eventi, iniziative e progetti, o partecipano a corsi di formazione e aggiornamento) che ci inducono a pensare che egli svolga correttamente il suo ufficio.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads